Rettoria
San Ferdinando
Orari Chiesa

Omelia del 14 Marzo 2021 - IV Quaresima

Cosa ci è accaduto?

 

“Gesù sputò per terra, fece del fango con lasaliva, spalmò il fango sugli occhi  delcieco e disse: «Va’ a lavarti nella piscina di Siloe» - che significa Inviato.Quegli andò, si lavò e tornò che ci vedeva”.

 

Ecco cosa ci è accaduto prendendo coscienza del nostro Battesimo:

 

1. Chiamati da Lui abbiamo la possibilità della pienezza della nostra umanità:

- l’uomo nuovo nasce dalla coscienza che è un Altro che crea

- l’uomo nuovo guarda tutto con lo sguardo del Figlio —TUTTO É DATO per il nostro compimento: non è più una condanna (“Chi ha peccato, lui o i suoi genitori perchè sia nato cieco?”).

 

2. Chiamati alla “santificazione” — É LA VITA PIENA

-Vivendo pienamente: riconoscere con semplicità il “Manifestarsi delle opere di Dio”: il cieco guardava l’avvenimento che l’aveva toccato con semplicità e con sincerità (spesso da noi intelligenti è giudicato come “semplicismo”)

-l’uomo nuovo spesso si lascia soffocare dai “ma”, “se”, “forse”, “però”…tutto ciò impedisce l’affezione a ciò che sta accadendo ora!

 

3.Chiamati a riconoscerLo continuamente:  LA FEDE

-“Oggi tutto ciò che è superfluo non conta già più. Conta cosa amiamo davvero; conta Ciò che ci ama e ci fa esistere per sempre. È venuto il tempo di perdere l’orgoglio e guadagnare la carità. Ma non possiamo farlo da soli, dobbiamo stare con Gesù, guardare a Lui, guardare al crocifisso: questa è l’umiltà che ci apre all’amore” (Anas)

 

Il brano si conclude con “E si prostrò dinnanzi a Lui”

…ecco la posizione dell’uomo nuovo, l’uomo guarito, l’uomo sorprendentemente vivo.