Rettoria
San Ferdinando
Orari Chiesa

"Factum Est" di Giovanni Testori: spettacolo realizzato da una compagnia di giovani studenti

Lo spettacolo, che nasce dalla riflessione sul "Factum Est", monologo scritto da Giovanni Testori, è realizzato da una compagnia di giovani studenti riunitasi tra le mura dell'Università degli Studi di Milano: sarà trasmesso mercoledì 31 marzo 2021, alle ore 18.30, in diretta streaming dalla Chiesa di S. Maria Annunciata e sarà visibile gratuitamente sul canale YouTube di "deSidera Teatro Oscar".
Una neonata compagnia di studenti, riunitasi tra le mura dell’Università degli Studi di Milano, si prepara a vivere il mistero della Pasqua confrontandosi con la carnalità dolorosa del Factum Est. Cosa significa, oggi, affermare la vita? Perché ogni vita è “necessaria”? “Cri”. Comincia così il Factum Est, uno dei monologhi più intensi del teatro testoriano: a spezzare il silenzio è il balbettio di un feto, una sillaba appena accennata, apparentemente incapace di significato, e che tuttavia, nella sua incompiutezza, descrive già la direzione di una domanda. Era il 1980 quando Giovanni Testori scrisse questo monologo per un giovane Andrea Soffiantini, sfidando con questa scommessa la scena italiana: quel che nasce dal loro incontro è una parola che prende vita a poco a poco, fragile e potente, e che incalzando il cuore dello spettatore sa dare voce e corpo allo scandalo del dolore umano. Non soltanto il dolore del protagonista (un feto abortito, negato da un padre affaticato e sfuggente, e da una madre accondiscendente); la parola s’incarna e si allarga, tracciando la scansione di una via crucis: l’urlo viscerale di chi non vedrà mai la luce assurge così a grido universale, interrogazione implacabile sul senso della fatica e del dolore, indagine infiammata sulla libertà dell’uomo. Lo spettacolo che nasce da questo percorso sarà trasmesso mercoledì 31 marzo 2021, alle ore 18.30, in diretta streaming dalla Chiesa di S. Maria Annunciata e sarà visibile gratuitamente sul canale YouTube di deSidera Teatro Oscar. Lo spettacolo sarà preceduto da un incontro di introduzione all’opera (“Gridare la vita”): interverranno Luca Doninelli (scrittore e direttore artistico di deSidera Teatro), Giuseppe Frangi (critico d’arte e fondatore dell’Associazione Culturale Casa Testori) e Andrea Soffiantini (attore). L’incontro si terrà online martedì 30 marzo 2021, alle ore 21.00, sulla piattaforma Zoom.
Lo spettacolo, che nasce dalla riflessione sul "Factum Est", monologo scritto da Giovanni Testori, è realizzato da una compagnia di giovani studenti riunitasi tra le mura dell'Università degli Studi di Milano: sarà trasmesso mercoledì 31 marzo 2021, alle ore 18.30, in diretta streaming dalla Chiesa di S. Maria Annunciata e sarà visibile gratuitamente sul canale YouTube di "deSidera Teatro Oscar".
No items found.

Eventi correlati:

PERCORSO FORMATIVO in preparazione alla CRESIMA ADULTI
Fidanzamento: Il Tessuto dell’Amore
"La notte di Nicodemo": veglia di preghiera per gli universitari